Home Bangkok

Bangkok

Bangkok non è solo la città più visitata al mondo e la mecca del turismo sessuale, ma è anche la città con la piu vasta offerta per il divertimento notturno dell’intera Asia, con un ricco patrimonio culturale basato sui suoi bellissimi templi buddisti.

Prima di diventare una megalopoli di 10 milioni di abitanti con grattacieli e autostrade su diversi livelli come è oggi, Bangkok è stata la “Città degli Angeli”. Almeno, questo è quello che voleva dire il suo nome Thai (“Krung Thep”), quando il sovrano Rama I la fondo nel 1782, come la capitale dell’allora Regno di Siam.

La città esotica di Bangkok offre un illustre passato, alcune delle principali attrazioni della città sono il Grand Palace e il Tempio del Buddha di Smeraldo (Wat Phra Kaeo), un enorme complesso di 1,5 chilometri quadrati composto da un centinaio di unità monarchiche e cappelle che vengono visitate ogni giorno da migliaia di fedeli.

Vengono a bruciare incensi e a chiedere fortuna e prosperità al Buddha di Smeraldo, una piccola statua di giada di 66 pollici venerata come una delle reliquie più sacre del buddismo tailandese.

Altre attrazioni sono il murale che racconta la “Ramakian”, la versione thailandese del celebre poema epico indù Ramayana, che mette in evidenza le pagode e templi del Pantheon Reale, la replica in miniatura del tempio leggendario cambogiano di Angkor Wat con sale e musei del Grande Palacio.

A complemento di questo non dimenticate la visita al Vimanmek Mansion, un’altra residenza reale costruita nel 1900 dal quinto sovrano della dinastia che Rama che si trova nella zona Dusit. Con le sue 81 camere eleganti, è considerato il più grande edificio eretto di legno teak nel mondo.

Altre destinazioni famose di Bangkok sono Pho Tempio (Wat Pho), che possiede e ospita una grande statua del Buddha sdraiato lunga 46 metri e alta 15, il Tempio dell’Alba (Wat Arun) di 2 secoli fa, e il fiume Chao Phraya attraversato tra le sue torri spettacolari, in stile Khmer. Dal nome del grande impero del sud-est asiatico che ha governato la Cambogia e il Laos a partire dal VI secolo fino a conquistare la capitale thailandese, Angkor, nel 1434.

Infatti, in questa zona si può prendere una barca per fare un giro sul fiume Chao Phraya ed i suoi canali, un viaggio nell’anima di Bangkok. Attraverso questo viaggio tra le acque torbide di ” khlongs “(canali), i visitatori possono imparare e vedere vivere gli abitanti della città. Nonostante la loro povertà, il turista è stupito per la generosa simpatia degli abitanti, che in ogni momento sono disposti a regalare un sorriso e un saluto in modo tradizionale, stringendo mani come se stessero pregando e chinando il capo. Oltre ad avventurarsi in questo mondo sotterraneo, il viaggio attraverso i canali può portare presso l’azienda agricola dei serpenti, situato nella zona Thonburi, che offre spettacoli con questi rettili domestici.

Al calar della notte, la spiritualità che trasuda la capitale tailandese con i suoi templi si trasforma in dissolutezza pura, a causa dei suoi numerosi saloni di massaggio e spettacoli erotici. Nei vari locali e pub si può gustare una birra fresca, mentre per chi preferisce ballare, una delle discoteche piu frequentate è il Bed Supperclub, con design futuristico e musica “techno”. Per chi vuole una serata con emozioni meno forti, un tour di Chinatown per scoprire la magia urbana di luci al neon, con i caratteri in mandarino e thailandese, dove potrete mangiare le prelibatezze locali dalle bancarelle che riempiono le strade.

Con diversi ristoranti la città offre l’imbarazzo della scelta, tra cui il ristorante Baan Khanitha dove potrete gustare i piccanti, ma deliziosi piatti, come aragosta Phuket al curry rosso, granchio al peperoncio, manzo o pollo al curry verde insieme con riso bianco, e naturalmente l’immancabile zuppa Tom Yam.

Dopo aver attraversato la grande città, i viaggiatori possono scegliere tra altre varie offerte ed attrazioni, dalle bellissime spiagge a disposizione sulla costa meridionale della Thailandia, alle giungle montuose nel nord del paese. Questi sono alcuni dei motivi più che sufficienti per esplorare a fondo la ‘terra dei sorrisi’.

Bangkok una citta ricca di attrazioni
Bangkok una citta ricca di attrazioni